48 ore

previsioni aggiornate del rumore dovuto alle turbine eoliche fino a un massimo di

24/7

previsioni dei fenomeni di "shadow flicker" (sfarfallio dell'ombra) su richiesta e aggiornate disponibili

7 classificazioni

delle previsioni di rumore, da <30 a >46 dB(A)

Attualmente in visione

La sfida

Rendere più sostenibile il nostro approvvigionamento energetico rappresenta una priorità assoluta, e nei prossimi anni assisteremo a un aumento nel numero delle centrali eoliche. Lo sviluppo di queste centrali, tuttavia, suscita spesso preoccupazione nei residenti, in termini di impatto paesaggistico e ambientale, fenomeni di "shadow flicker" (sfarfallio dell'ombra) e, soprattutto, di inquinamento acustico. Questi timori causano inquietudine e riducono il sostegno nei confronti dello sviluppo di fonti di energia sostenibile.

La soluzione

Affinché residenti e altri stakeholder sostengano i progetti di sviluppo, è fondamentale dare la sensazione che i loro pareri siano tenuti in considerazione da parte di sviluppatori, autorità locali e operatori. Gli interessi di questi stakeholder devono necessariamente essere tenuti da conto nello sviluppo e nella gestione di una centrale eolica: in questo modo, tutte le parti in causa possono trovare un terreno d'incontro all'insegna della sostenibilità sociale al fine di garantire una transizione energetica di successo.

  • SCOPRI DI PIÙ

    Considerando questo aspetto, Arcadis ha sviluppato un'app interattiva chiamata Geluidsverwachting.nl che fornisce ai residenti previsioni meteo a livello iper-locale, oltre a informazioni circa il rumore e gli eventuali fenomeni di "shadow flicker" (sfarfallio dell'ombra) dovuti alle turbine eoliche. L'app, inoltre, indica il livello di rumore delle turbine eoliche rispetto ai rumori ambientali. I residenti possono poi segnalare la loro esperienza in qualsiasi momento del giorno e hanno la possibilità di visualizzare la quantità di energia elettrica generata dalle turbine eoliche. Il feedback così ricevuto ci permette di mappare l'inquinamento acustico e acquisire maggiori informazioni sul ruolo dei rumori ambientali e delle condizioni metereologiche nei disagi provati dai residenti. Tutti questi dati vengono poi utilizzati nello sviluppo delle centrali eoliche e nella relativa comunicazione.

     

    L'esperienza del suono varia da persona a persona. Il livello di rumorosità non è l'unico fattore da tenere in considerazione. La tipologia del suono, la sua imprevedibilità, la visibilità delle turbine, le opinioni di ciascuna persona nei confronti dell'energia sostenibile: tutti questi fattori svolgono un ruolo. Inoltre, il rumore delle turbine eoliche dipende molto dalle condizioni metereologiche, e il rumore di fondo di una determinata zona influisce sull'esperienza del suono delle turbine eoliche da parte dei residenti. L'app Geluidsverwachting.nl prende in considerazione tutti questi aspetti.

L'impatto

Il fastidio dei residenti nei confronti dell'inquinamento acustico diminuisce se i residenti stessi sanno cosa aspettarsi e hanno modo di segnalare con facilità eventuali disagi. In questo modo viene avviata una comunicazione trasparente che contribuisce enormemente a una comprensione e a una fiducia reciproca. La nostra app Geluidsverwachting.nl facilita questo tipo di comunicazione. RWE Windpower Netherlands B.V. ha usato la nostra app per un progetto pilota e ha confermato le nostre attese. Questo progetto ha dimostrato che il rumore dovuto a un'autostrada preesistente era significativamente maggiore di quello dovuto alle turbine eoliche, e il livello di disagio segnalato si è rivelato estremamente basso. Di conseguenza, la maggioranza dei residenti non ha avuto l'esperienza negativa che immaginava, il che ha aperto la strada a opinioni più positive nei confronti delle turbine eoliche.


Soluzioni correlate

Scrivi a {name} per avere informazioni e risposte

Arcadis will use your name and email address only to respond to your question. More information can be found in our Privacy policy