130 ettari

area bonificata

Terza

pista

Attualmente in visione

La sfida

Per sopperire al futuro aumento del traffico aereo e mantenere la competitività di Hong Kong come hub internazionale, l'autorità aeroportuale locale espanderà l'Aeroporto Internazionale di Hong Kong in un sistema a tre piste. Con un rapporto di lavoro a lungo termine, il team per le infrastrutture di Arcadis Hong Kong è stato incaricato di fornire consulenza per la pianificazione dei costi nelle fasi di progettazione preliminare e definitiva del progetto di formazione del terreno, costruzione delle infrastrutture e della hall ed espansione del Terminal 2 per il nuovo sistema a tre piste.

La soluzione

Caratteristica di spicco della terza pista è il nuovo edificio del terminal passeggeri, incentrato sulle esigenze dei viaggiatori, hi-tech e rispettoso dell'ambiente. L'edificio passeggeri della terza pista sarà dotato di 57 aree di stazionamento e gestirà il flusso di 30 milioni di passeggeri all'anno. Il progetto dell'edificio passeggeri della terza pista coniuga l'efficienza operativa con la volontà di creare uno degli aeroporti più ecologici al mondo. Vanta molte soluzioni verdi e un cortile centrale alberato con un prato lussureggiante, che offrirà ai visitatori un ambiente tranquillo da ammirare e in cui rilassarsi. L'ampio edificio, che si estende su una superficie di circa 283.000 metri quadrati, offrirà ai passeggeri in partenza e in arrivo un contesto verde ricco di luce naturale, un'eccellente esperienza di shopping e un'ampia scelta di ristoranti.

L'impatto

Formazione dei terreni per il sistema della terza pista. Il progetto prevede la creazione di nuovi terreni per circa 650 ettari a settentrione della pista nord esistente. Per la formazione dei terreni si adotterà un metodo senza dragaggio, mirato a realizzare una piattaforma per la terza pista, una nuova hall e tutte le vie di rullaggio, le aree di stazionamento e le infrastrutture aeroportuali associate. Una volta completata la terza pista, l'Aeroporto Internazionale di Hong Kong sarà in grado di servire 30 milioni di passeggeri in più ogni anno, come previsto nel Master Plan 2030 dell'aeroporto. Se necessario, le strutture dell'edificio passeggeri della terza pista potranno essere ulteriormente ampliate.


Servizi utilizzati

Scrivi a {name} per avere informazioni e risposte

Arcadis will use your name and email address only to respond to your question. More information can be found in our Privacy policy