• Notizie
  • dicembre 15, 2020
  • Parma

Il Nuovo Stadio di Parma passa da Arcadis

Parma - Arcadis Italia è stata scelta da Kyle Krause per guidare la riqualificazione dello Stadio Tardini in qualità di Developer Manager.

Stadio Ennio Tardini 

 

Martedì 15 dicembre la Programme Management e Business Advisory Director Monica Pedrini e il City Executive Carlo Masseroli si sono recati al Municipio di Parma con Kyle Krause, insieme a una delegazione del Parma Calcio, per discutere col Sindaco Federico Pizzarotti e il Vicesindaco Marco Bosi del futuro dello Stadio.

Krause desidera investire sull’impianto sottoponendo al Comune di Parma una proposta che, grazie al supporto di Arcadis, sarà caratterizzata da un percorso che coinvolgerà la città e tutti gli stakeholder, per arrivare a una progettazione secondo i paradigmi della sostenibilità ambientale e dell’inclusione.

Riqualificazione Stadio Tardini

Grande soddisfazione viene espressa dall’Amministrazione: “Siamo molto soddisfatti dell’impegno che la proprietà ha voluto prendersi con la città, mostrando una seria volontà di investire sul nostro territorio, tenendo in grande considerazione le sue peculiarità” ha detto il Sindaco Federico Pizzarotti, a cui hanno fatto seguito le parole del Vicesindaco con delega allo sport Marco Bosi: “La riqualificazione dello Stadio è strategica non solo per il Parma Calcio, ma per tutta la città. La cosa più importante che emerge oggi è la disponibilità ad arrivare alla ristrutturazione dell’impianto insieme alla città stessa. Lo stadio deve diventare uno spazio di tutti, non solo dei tifosi. Un percorso che prende il via oggi che ci vedrà fortemente impegnati nei prossimi mesi”.

Kyle Krause ha dichiarato che “Una squadra di livello mondiale deve avere uno stadio che sia all'altezza. Sono entusiasta di guidare questo importante cambiamento lavorando di concerto col Sindaco, il Vicesindaco e tutto il team del Comune, che condivide la mia passione. Ci assicureremo che la splendida città di Parma abbia lo stadio che si merita."

Riqualificazione Stadio Tardini

Riqualificazione Stadio Tardini 

 

Come Developer Manager, Arcadis si occuperà della supervisione del progetto in maniera proattiva, svolgendo una vera e propria “regia” dell’intero intervento di riqualificazione. Questa complessità ha bisogno di una governance e di un soggetto che possa garantire la realizzazione di quanto atteso, gestendo al meglio i rapporti e le interazioni tra pubblico e privato e il dialogo e il coordinamento di tutti i soggetti in campo. Il Development Management evidenzia come il successo economico di un progetto immobiliare sia legato al riconoscimento del suo valore sociale, di cui la sostenibilità ambientale è l’elemento costitutivo. Quest’ultima è una somma di fattori che devono tenere conto dell'impatto ambientale di tutte le fasi del processo di realizzazione, della sua incisività sul consumo delle risorse naturali e dell’impatto sulla qualità della vita della comunità che abiterà il luogo. 

Arcadis Italia fornirà, inoltre, il Project e il Cost Management e svilupperà le tematiche ESG, riguardanti la sostenibilità, la mobilità e la sicurezza della comunità.

Tradizione e innovazione andranno a braccetto, per arrivare ad avere uno stadio confortevole, attrattivo, sostenibile, più sicuro ed al passo con i tempi, che risponda al meglio alle necessità della squadra, della tifoseria, ma anche della città. Un progetto solido per affrontare le sfide del domani.


Domande riguardo queste notizie

Monica Pedrini

Team Leader Programme Management +390200624665 Ask me a question

Carlo Masseroli

City Executive +390200624665 Ask me a question
Share on Wechat
"Scan QR Code" on WeChat and click ··· to share.