50%

di riduzione dei tempi di consegna dei progetti

8

siti valutati in modo sicuro tramite drone

Attualmente in visione

Come ispezionare i cavi senza rischi

I veri leader del settore sanno trovare modi per migliorare allo stesso tempo l'efficienza e la sicurezza dei dipendenti. Quando un'azienda automobilistica ha avuto l'esigenza di ispezionare i cavi di media tensione in otto stabilimenti, i suoi dirigenti l'hanno considerata un'opportunità per innovare la procedura.

Gli ingegneri dell'azienda hanno collaborato con i nostri ingegneri elettrotecnici per progettare un accurato processo di valutazione che riducesse i tempi di inattività e i rischi per la salute. Il cliente ha indicato tre requisiti da soddisfare: nessun effetto sulla produzione, nessuna interruzione dell'energia elettrica e nessun accesso o apertura di apparecchiature elettriche sotto tensione.

Guardare al cielo per innovare le ispezioni

Il team sapeva fin dall'inizio che l'approccio tradizionale dell'elevatore poteva essere migliorato. Anche un elevatore manovrato correttamente può mettere a rischio il personale e le attività operative. Inoltre, la procedura può essere particolarmente laboriosa quando occorre ispezionare i cavi di molti stabilimenti.

Gli esperti di Arcadis hanno suggerito un approccio dall'alto. Droni dotati di telecamere ad alta definizione possono fornire agli ingegneri viste in tempo reale dei cavi da diverse angolazioni, senza che nessuno stacchi un piede dal suolo. Funzionalità come il geotagging e il passaggio tra video e fotografia consentono di comprendere meglio le condizioni dei cavi. Inoltre, un'unità drone costa meno di un giorno di noleggio di un elevatore ed elimina la necessità di spostare le attrezzature di sollevamento e gli operatori da una parte all'altra del sito.

Il cliente, desideroso di innovare la propria strategia di valutazione, ha autorizzato il decollo in più strutture. I nostri piloti di droni certificati FAA hanno seguito schemi di volo che hanno fornito all'organizzazione valutazioni più dettagliate di quanto non fosse mai stato possibile con le ispezioni tradizionali.

Velocità di esecuzione raddoppiata senza aumentare i rischi

Il raggio d'azione più ampio dei droni ha reso più facile per gli ingegneri identificare gli interventi di manutenzione urgenti in tutti gli stabilimenti. Rispetto ai metodi tradizionali, le ispezioni sono state completate in metà del tempo e hanno eliminato i rischi di interruzione delle operazioni e di sicurezza del personale che incombevano sulle ispezioni precedenti.


Servizi utilizzati

Scrivi a {name} per avere informazioni e risposte

Arcadis will use your name and email address only to respond to your question. More information can be found in our Privacy policy