180 km²

area totale

Attualmente in visione

La sfida

Nei 180 km² dell'area di Donaumoos, l'urbanizzazione e il prosciugamento associato stanno causando la perdita di terreno torboso a un ritmo di 1-2 centimetri all'anno. Grazie alla sua elevata capacità di assorbimento dell'acqua, una torbiera intatta funge da efficace barriera contro le inondazioni. Inoltre, assorbe anidride carbonica dall'atmosfera e fornisce un prezioso habitat per specie animali e vegetali rare. Per questo, è essenziale prevenire la perdita continua di terreno torboso e impedire che il livello della superficie della torbiera scenda ulteriormente.

La soluzione

Per interrompere la perdita di terreno torboso, l'agenzia delle acque di Ingolstadt ha stretto una partnership con Zweckverband Donaumoos, un'associazione nata per preservare questa importante area, per collaborare alla stesura del progetto di sviluppo "Donaumoos 2000-2030". Per raggiungere gli obiettivi di protezione della torbiera, prevenzione delle inondazioni e protezione delle specie e dei biotopi fissati nel progetto, oltre che per garantire che i terreni possano continuare a essere usati a scopi agricoli e che siano rispettati gli obiettivi ambientali previsti dalla direttiva quadro europea in materia di acque, il team responsabile della gestione delle acque di Ingolstadt ha incaricato Arcadis di sviluppare un sistema di calcolo digitale. Questo sistema doveva permettere di sviluppare, modellare, valutare e visualizzare in maniera mirata misure di gestione delle acque.

  • Scopri di più

    Il sistema sviluppato da Arcadis utilizza una struttura modulare basata su un modello della falda acquifera, un modello di deflusso delle precipitazioni e un modello idrodinamico numerico. Il sistema verrà utilizzato per vari scopi, dalla creazione di simulazioni e calcoli previsionali completi fino alla gestione delle acque sotterranee. Questo consentirà al team responsabile della gestione delle acque di stabilire in anticipo gli effetti delle precipitazioni o dell'aggiunta di nuova ghiaia sull'area di Donaumoos. I modelli possono anche essere usati dall'associazione per rispondere con previsioni affidabili alle preoccupazioni dei residenti in merito alle variazioni di livello delle falde freatiche.

    Sono inoltre utili per generare dati per le aree di rinaturazione o per migliorare la gestione delle acque per l'uso agricolo a lungo termine. Una volta completato il sistema di calcolo, il modello verrà calibrato e verranno sviluppate sequenze di calcolo. Verranno inoltre simulati vari scenari di inondazione.

L'impatto

In futuro, con l'aiuto di uno specifico sistema di calcolo, sarà possibile sviluppare, valutare e implementare misure di gestione delle acque per proteggere la torbiera oltre che le specie e i biotopi che ospita, per prevenire le inondazioni e per proteggere a lungo termine i terreni agricoli in modo più efficiente, veloce e flessibile che mai. La torbiera intatta contribuirà a prevenire le inondazioni dell'area nel lungo periodo e un importante habitat per flora e fauna sarà preservato.


Servizi utilizzati

Scrivi a {name} per avere maggiori informazioni

Arcadis userà il tuo nome e il tuo indirizzo email solo per rispondere alla tua domanda. Puoi trovare maggiori informazioni nella nostra Privacy policy.