2,4 milioni

Popolazione locale con accesso alla nuova struttura

£ 162 milioni

Investiti nella trasformazione della cura del cancro

£8 milioni

di risparmio

Attualmente in visione

La sfida

Liverpool è una delle tre città più colpite dal cancro in Inghilterra. Merseyside e Cheshire hanno un tasso di mortalità per cancro superiore del 76% rispetto alla media europea. La necessità di cure migliori per il cancro nel Nord-ovest del paese non è mai stata più sentita. Il NHS era profondamente consapevole del fatto che il principale centro oncologico di Liverpool doveva essere ammodernato. Si trattava di una struttura obsoleta, troppo lontana dal centro della città e dai principali partner di ricerca e priva di specialità mediche o chirurgiche di urgenza. Il NHS aveva una visione per una nuova struttura all'avanguardia nel cuore della città, ma aveva bisogno di un partner che potesse contribuire a concretizzarla.

La soluzione

Per realizzare un progetto di questa portata ci vuole tempo e, inizialmente, Arcadis era stata coinvolta dall'azienda sanitaria locale di Liverpool per esaminare i requisiti e la sostenibilità economica. In seguito siamo stati incaricati dal Clatterbridge Cancer Hospital NHS Foundation Trust di valutare la fattibilità delle proposte e completare un documento di orientamento strategico per realizzarle. Questo includeva la programmazione sanitaria, la gestione dei progetti e servizi di consulenza sui costi. Abbiamo quindi supportato il Trust nello sviluppo del business case di massima, compresi la creazione di un Program Management Office e il supporto alla nomina di un nuovo Director of Transformation per portare avanti il progetto.

  • SCOPRI DI PIÙ

    Il risultato è il Clatterbridge Cancer Centre, un centro oncologico di riferimento a livello mondiale. Situato nel Knowledge Quarter di Liverpool, rientra in un investimento da 162 milioni di sterline mirato a trasformare la cura del cancro per i 2,4 milioni di abitanti di Cheshire e Merseyside.

     

    Il nuovo ospedale offre un'ampia gamma di cure altamente specialistiche dislocate su 11 piani, tra cui chemioterapia pionieristica, immunoterapia, terapia genica e radioterapia. Dispone di strutture all'avanguardia per trapianto di midollo osseo, diagnostica e imaging, pazienti ambulatoriali, trattamenti in day hospital, camere da letto singole, un'unità per pazienti dai 16 ai 24 anni, terapie cliniche e un'ampia gamma di servizi di supporto.

     

    Abbiamo collaborato con il Trust per sviluppare specifiche cliniche dettagliate per ciascun reparto, inclusi ambito del servizio, esclusioni, rapporti tra reparti, modelli di cura e modalità di afflusso dei pazienti nelle nuove strutture. Queste specifiche hanno costituito la base su cui sviluppare la progettazione, la programmazione e la pianificazione dei costi dell'ospedale.

     

    Abbiamo inoltre svolto un'approfondita revisione degli appalti e successivamente un processo di gara d'appalto in due fasi conforme alle norme della Gazzetta ufficiale dell'Unione europea. Il procurement è stato gestito adottando i principi del modello NHS P21+, ampliando al contempo le possibilità di competizione e partecipazione da parte di grandi appaltatori in grado di realizzare progetti sanitari di vasta portata.

     

    Man mano che il progetto procedeva abbiamo continuato a fornire servizi di consulenza sui costi, oltre che supporto nell'intera fase di costruzione fino al completamento e alla consegna, avvenuta nel giugno 2020.

L'impatto

Mantenere una promessa

Il primo ospedale specializzato in oncologia di Liverpool rappresenta uno straordinario impegno a trasformare la cura del cancro e migliorare le strazianti statistiche della regione. L'ubicazione condivisa con partner chiave di fornitura e ricerca, il Royal Liverpool University Hospital e la University of Liverpool Medical School, migliora significativamente le opportunità di diagnostica salvavita, ricerche all'avanguardia e prime fasi di sperimentazioni cliniche per nuovi trattamenti.

 

Trovandosi nel cuore della città, il Clatterbridge riduce inoltre l'impatto ambientale e i tempi di viaggio per il 65% dei pazienti che vivono a nord del Mersey. Inoltre, le comunità e le attività limitrofe stanno ora beneficiando di iniziative incentrate sulla riqualificazione. C'è molto di cui essere fieri in questo progetto, ma in ultima analisi i punti principali sono tre: aver riunito le menti mediche più brillanti, migliorato l'esperienza dei pazienti e offerto alla popolazione del North-West England una maggiore probabilità di battere il cancro.


Servizi utilizzati

Scrivi a {name} per avere informazioni e risposte

Arcadis userà il tuo nome e indirizzo email solo per rispondere alla tua domanda. Puoi avere più informazioni consultando il nostro Privacy office