Sono stati creati più dati negli ultimi due anni che nei precedenti 5.000 anni di civiltà umana. Tutti noi produciamo dati digitali a una velocità tale che, entro la fine del 2020, si prevede che la quantità di dati sarà 10 volte superiore a quella attuale.


Tutte queste informazioni devono essere archiviate da qualche parte. Con la crescita esponenziale dei dati, con ogni probabilità aumenterà anche la domanda di data center. Per gli investitori immobiliari, questo rappresenta un'opportunità imperdibile per uscire dai tradizionali confini di uffici, negozi e logistica e approdare in un mercato nuovo e in espansione.

Per ulteriori informazioni e domande, contatta Matthew Cutts.

Matthew Cutts, Global Sector Leader - Financial Institutions

Contatta Matthew

Ci auguriamo che questa storia sia stata di tuo gradimento. Sarebbe un piacere per noi entrare in contatto con te e discutere di come possiamo aiutarti a migliorare la qualità della vita all'interno della tua azienda

Scrivi a {name} per avere informazioni e risposte

Arcadis will use your name and email address only to respond to your question. More information can be found in our Privacy policy