• Ricerca

Hong Kong rimane il più importante polo di attrazione per i commercianti in cui operare

La classifica Arcadis 2015 per le operazioni commerciali al dettaglio

“Per i commercianti con ambizioni internazionali valutare dove, come e quando espandersi, è fondamentale"

I commercianti a Hong Kong godono delle migliori condizioni al mondo in cui operare grazie ad infrastrutture di prim'ordine, condizioni commerciali eccellenti e un solido contesto economico. Singapore e gli Stati Uniti occupano la seconda e terza posizione nella classifica, mentre l’attuale incertezza economica nell'Eurozona sta frenando molte nazioni.

“Affinché un'attività possa svolgersi in modo proficuo e prosperare è essenziale che i commercianti facciano il loro lavoro."


Altrove, il Regno Unito e gli Stati Uniti stanno conseguendo ottimi risultati, grazie ad un ambiente normativo favorevole e al solido contesto economico di cui i commercianti possono beneficiare (a dispetto di infrastrutture obsolete) e che offre il potenziale necessario per avere un impatto sulle prospettive future. Inoltre, delle nazioni dell’Eurozona solo la Germania e i Paesi Bassi figurano tra le prime dieci. È possibile che l’attuale incertezza sull’Euro possa avere un’influenza sulle operazioni dei commercianti in tutto il continente e potenzialmente dissuadere gli investimenti a lungo termine.



I dieci mercati più vantaggiosi per i commercianti al dettaglio:
1. Hong Kong
2. Singapore
3. USA
4. Giappone
5. UK
6. Canada
7. Germania
8. Emirati Arabi Uniti
9. Paesi Bassi
10. Svezia

I dieci mercati meno vantaggiosi per i commercianti al dettaglio
41. Vietnam
42. Indonesia
43. India
44. Uruguay
45. Russia
46. Pakistan
47. Paraguay
48. Argentina
49. Nigeria
50. Egitto

La carta di intenti di Arcadis

Retail Operations Index 2015

Which nation is the best for retailers to locate for ease of operation?

Download pdf
Share on Wechat
"Scan QR Code" on WeChat and click ··· to share.