170.000

alberi da piantare

100

ettari di asfalto da trasformare in foresta entro il 2026

5

nuove foreste urbane a Parigi

Attualmente in visione

La sfida

Sebbene la capitale francese sia rinomata in tutto il mondo per la sua ricca architettura, è spesso criticata per l'insufficienza di spazi verdi a disposizione dei suoi abitanti. Sotto i maestosi edifici in stile Haussmann, domina il cemento: una presenza massiccia che influisce sull'aumento della temperatura in estate. Il calore assorbito durante il giorno viene poi rilasciato da marciapiedi e strade di notte.


Per affrontare il problema e rinfrescare la città, il consiglio comunale di Parigi ha deciso di creare cinque foreste urbane in altrettanti luoghi unici della capitale francese.

La soluzione

Per trasformare in realtà i desideri del consiglio comunale di Parigi, Arcadis sta effettuando vari studi e sta valutando tutti gli scenari possibili per tre dei cinque siti in esame: le due piazze lastricate dell'Hôtel de Ville e di Euronext Paris, e la Place Saint-Gervais situata dietro l'Hôtel de Ville, che ospiterà il futuro memoriale degli attacchi di Parigi.

  • SCOPRI DI PIÙ

    Adattare il suolo, rinforzandone la struttura e assicurandone l'impermeabilità per consentire di accogliere alberi di grandi dimensioni è una vera sfida tecnica. Per creare i volumi necessari a immagazzinare il suolo che accoglierà gli alberi è necessaria una notevole profondità. A questo scopo, una parte considerevole di garage sotterranei sarà utilizzata come guscio contenitore del terreno. Il livello della pavimentazione sarà abbassato da un metro e mezzo a due metri e mezzo. Ciò permetterà di piantare gli alberi davanti all'Hôtel de Ville, su una superficie di 1.500 m², l'equivalente di più di due campi da basket. A seconda degli scenari, Euronext Paris potrà ospitare un'area compresa tra i 1.000 e i 1.800 m² e lo spazio rimanente al livello -1 dei garage sarà utilizzato come parcheggio per biciclette e motociclette. Arcadis prevede di riutilizzare in parte i materiali ricavati dalla demolizione della pavimentazione. Inoltre, queste trasformazioni richiedono una riprogettazione completa degli accessi ai garage e dei flussi di traffico, per lasciare quanto più spazio possibile ai progetti paesaggistici.


    I team di Arcadis hanno modellato tutti gli scenari a tempo di record. I modelli digitali consentono di visualizzare perfettamente diversi scenari, aiutando la scelta tra le varie soluzioni immaginate.


    Arcadis ha anche condotto un'analisi ambientale che rivela vantaggi e svantaggi di ciascuna soluzione in termini di emissioni di carbonio. In particolare, questo studio mostra come le foreste urbane contribuiscano a creare delle oasi verdi e ristoratrici e sottolinea l'importanza della scelta dei materiali giusti per limitare il calore.

L'impatto

La creazione di foreste urbane a Parigi trasformerà l'aspetto della città e consentirà a residenti e visitatori di godere di nuovi spazi verdi in cui rilassarsi, divertirsi e prendere un po' di fresco. Oltre a favorire la salute e il benessere psicologico, gli alberi aiutano a ridurre l'inquinamento atmosferico e permetteranno a parigini e turisti ai parigini di respirare aria migliore.


Oltre a mitigare gli effetti del riscaldamento climatico e a migliorare la biodiversità del terreno, questo progetto per la creazione di spazi verdi e la decarbonizzazione promuove un nuovo paradigma urbano che favorisce la qualità della vita dei residenti.


Servizi

Vuoi saperne di più?
Questi articoli potrebbero interessarti

Scrivi a {name} per avere maggiori informazioni

Arcadis userà il tuo nome e il tuo indirizzo email solo per rispondere alla tua domanda. Puoi trovare maggiori informazioni nella nostra Privacy policy.